Spedizione gratuita da 400€

Tipi di scollatura: come valorizzarli grazie all’intimo

da | 21/05/2024 | Mini Guide | 0 commenti

Per ogni tipologia di scollatura esiste un intimo da preferire. In questo articolo esploreremo quali reggiseni e body sono ideali per valorizzare le diverse scollature, garantendoti di scegliere sempre il meglio per ogni occasione.

Il ruolo della scollatura nella storia della società

Modella indossa body Grace della collezione Clara Intimo.

Le scollature degli abiti femminili hanno attraversato un lungo e interessante percorso nel corso dei secoli, riflettendo e influenzando i cambiamenti culturali, sociali e politici delle diverse epoche e civiltà. Ciò che un tempo era considerato trasgressivo e audace oggi rappresenta spesso la normalità. Questo cambiamento nel modo in cui le donne esprimono la propria femminilità attraverso gli abiti ha avuto un impatto significativo sulla società nel suo complesso.

Nelle antiche civiltà, come quella greca e romana, le scollature erano spesso utilizzate per indicare lo status sociale e la ricchezza di una donna. Abiti con scollature ampie e profonde erano riservati alle classi più elevate, mentre le donne comuni indossavano abiti più modesti e coprenti.

Durante il medioevo europeo, l’abbigliamento femminile era spesso caratterizzato da vesti lunghe e ampie che coprivano gran parte del corpo, riflettendo i valori religiosi e morali dell’epoca. Le scollature erano generalmente considerate immodeste e venivano evitate, perciò le donne coprivano completamente il collo e il petto con scialli e gorgiere.

Durante il Rinascimento e l’epoca Barocca, c’è stato un cambiamento significativo nell’approccio alla moda femminile. Le scollature ampie e a forma di cuore sono diventate popolari, evidenziando il décolleté e rievocando un aspetto più sensuale e femminile. Le donne di classe alta e le cortigiane indossavano abiti con scollature audaci e drammatiche, spesso decorate con merletti, ricami e perle per mostrare la propria ricchezza e status.

Nel corso del XIX secolo, con l’avvento della moda vittoriana, le scollature divennero nuovamente più modeste, riflettendo i valori puritani e la rigidità morale dell’epoca. Le donne indossavano corsetti e abiti con scollature alte e strette, che coprivano completamente il collo e il petto, lasciando poco spazio per l’espressione della sensualità.

Nel XX secolo le scollature hanno nuovamente subito una trasformazione significativa: le donne hanno nuovamente iniziato a indossare abiti con scollature più ampie e audaci come dichiarazione di indipendenza e libertà, sfidando le norme tradizionali legate alla castità.

Negli anni ’20, le flapper indossavano abiti con scollature a V molto profonde, che riflettevano lo spirito ribelle e anticonvenzionale dei tempi. Negli anni ’50 le scollature iniziarono a incarnare lo spirito di liberazione e cambiamento sociale dell’epoca.

Oggi le donne occidentali hanno la libertà di scegliere quale indossare in base al contesto e alle proprie preferenze personali.

Quanti tipi di scollatura esistono?

Esplorare il vasto mondo delle scollature significa immergersi in una moltitudine di stili che possono trasformare radicalmente l’aspetto di un abito e valorizzare diverse parti del corpo a seconda delle proprie esigenze. Considerando le molteplici opzioni disponibili, in questo paragrafo approfondiremo i vari tipi di scollatura e come ognuna possa influenzare l’aspetto generale di un outfit.

Scollo a V

Modella indossa reggiseno 3340 della collezione Clara Intimo

La forma a V crea una linea verticale che guida lo sguardo verso il centro del busto, generando un effetto visivo slanciato che può far sembrare la donna automaticamente più alta e snella. Inoltre, è un’ottima scelta per valorizzare il décolleté.

Quando scegli il reggiseno da abbinare allo scollo a V, ricorda di considerare attentamente la profondità di quest’ultimo: l’ideale sarebbe trovare un modello in grado di risultare invisibile e discreto, senza correre il rischio di essere percepito proprio in corrispondenza della scollatura.

A tal proposito, il Body Grace è perfetto anche per le scollature più profonde. Grazie al tessuto trasparente che scende dal seno alla zona pubica, sarai certa che qualsiasi sia la profondità della tua scollatura a V non si intraveda in nessun modo la lingerie che indossi sotto. Allo stesso tempo, la media contenzione e le coppe preformate ti permetteranno di sentirti comoda e avvolta con fermezza tutto il giorno.

Scollo a cuore

Modella indossa body Giselle della collezione Clara Intimo

Una delle caratteristiche principali dello scollo a cuore è la sua capacità di centrare l’attenzione sul décolleté, rendendolo il punto focale dell’outfit. Per sostenere e valorizzare al meglio questa parte del corpo, è essenziale scegliere il reggiseno giusto considerando che bisognerà optare per un modello privo di spalline.

In questo caso, il body Fiordaliso incarna un equilibrio perfetto tra comfort, sostegno ed eleganza. Realizzato con una maglia elastica di media contenzione, sfoggia un design senza cuciture sul davanti, garantendo una vestibilità liscia e discreta che accarezza delicatamente la pelle. Al suo interno, un tessuto elastico in tulle abbraccia dolcemente l’addome, plasmando una silhouette definita e offrendo un effetto ventre piatto senza rinunciare alla traspirabilità e alla leggerezza. La coppa morbida, arricchita da un ferretto, si adatta con naturalezza a ogni forma di seno, fornendo un sostegno impeccabile e un comfort duraturo.

Poi abbiamo il Body Domitilla, realizzato con un tessuto di media contenzione. Questo modello presenta un davanti rinforzato in tulle morbido in raschel, che abbraccia delicatamente l’addome per una tenuta perfetta e una definizione ottimale della vita. La coppa, con ferretto e taglio a forma di cuore, assicura una vestibilità impeccabile per tutte le tipologie di seno, fornendo un sostegno sicuro. La taschina interna consente l’inserimento di una leggera imbottitura, ideale per esaltare anche il seno meno prosperoso.

Infine, se preferisci optare per un reggiseno, ti consigliamo il modello Giorgia. Con le sue coppe rigide preformate e il ferretto, è la scelta perfetta per chi desidera indossare abiti con scollo a cuore. Realizzato con un tessuto di alta qualità, arricchito da una generosa percentuale di lycra, avvolge delicatamente il seno con un tocco morbido e setoso, offrendo un sostegno ottimale in ogni momento della giornata. La fascia in silicone antiscivolo assicura una tenuta sicura. Questo modello è molto versatile perché è dotato di spalline trasparenti, perfette da smontare e rimontare in base al look e alle necessità della scollatura.

Scollo off the shoulders

Lo scollo off the shoulders (spalle scoperte), è un tipo di scollatura affascinante e seducente che mostra le spalle e parte della clavicola. Si tratta di un tipo di scollatura ideale per le donne dalle spalle piccole, perfetto anche per creare l’ideale effetto ottico che minimizza i fianchi larghi e qualche chilo di troppo sulla zona addominale.

In questo caso, ti consigliamo di optare per gli stessi modelli proposti per la scollatura a cuore, ovvero privi di spalline (o con spalline completamente trasparenti) che ti assicurino comfort e sostegno tutto il giorno.

Scollo a barca

Lo scollo a barca è molto simile a quello off the shoulders. La differenza principale sta nel fatto che questa scollatura è leggermente meno ampia, tendenzialmente copre quasi integralmente le spalle e mette in risalto collo e clavicole. Anche in questo caso, sono consigliati modelli di lingerie senza spalline come per i precedenti due modelli.

Scollo monospalla

Primo piano su reggiseno Betty della collezione Clara Intimo

Design di scollatura caratterizzato da una sola spalla scoperta, mentre l’altra rimane coperta o comunque sorretta da una spallina larga. In questo caso, a seconda della tua personalità, potresti prediligere un modello di lingerie senza spalline oppure rendere proprio le spalline il fattore differenziante dell’outfit.

Se desideri un look più tradizionale per lo scollo monospalla, rendi completamente invisibile la lingerie indossando il body Domitilla di cui ti abbiamo già parlato: perfetto per contenere con grazia le forme, sostegno impareggiabile del seno dal mattino alla sera, comodità assoluta sia per i look da giorno che per quelli da sera.

Scollo sul retro

Chi l’ha detto che le scollature servono solo ad incorniciare e valorizzare il seno? Per chi desidera un look più austero davanti ed estremamente audace sul retro, la scelta migliore è un capo d’abbigliamento con scollo sulla schiena. Che si tratti di uno scollo profondo o meno, il reggiseno Nadia sarà la scelta perfetta: infatti, questo modello oltre ad essere caratterizzato da un taglio a cuore, prevede anche una chiusura a incrocio molto particolare sulla zona addominale bassa così da garantire alla schiena di sembrare nuda con qualsiasi scollatura. Invece, se preferisci ottenere lo stesso effetto senza rinunciare all’avvolgenza che solo un body può darti, ti consigliamo il modello Nicla. 

Scollo all’americana

Il taglio della scollatura all’americana ricorda vagamente i costumi da bagno con allaccio sul collo. In questo caso sarà fondamentale evitare il fastidiosissimo effetto creato da un reggiseno con le spalline. Il modo migliore per esaltare gli outfit con scolli all’americana è puntare a reggiseni senza spalline come Giorgia. Pensando all’iconico vestito bianco di Marylin Monroe, possiamo subito identificare uno scollo all’americana con taglio a V sul seno e schiena scoperta. In quel caso, il reggiseno migliore da indossare è un modello senza spalline e con chiusura trasparente, così da essere sicuri che resti invisibile anche sulla schiena: ti consigliamo il modello Nancy. Le più audaci, aiutate anche dalla presenza di seni piccoli, potrebbero addirittura azzardare di non indossarlo proprio!

Scollo quadrato

Modella indossa reggiseno Carol della collezione Clara Intimo

Questa scollatura è particolarmente indicata per chi ha spalle piccole e desidera mettere maggiormente in risalto il punto vita. Il tipo di reggiseno da scegliere per lo scollo quadrato dipende principalmente dalla manica e dalle spalline: in presenza di spalline larghe o maniche, si potrà optare per reggiseni più tradizionali. In presenza di spalline più sottili e braccia scoperte, consigliamo dei modelli di reggiseno senza spalline o con dettagli trasparenti per passare inosservati.

Nello specifico, ti consigliamo il reggiseno Carol: l’effetto vedo-non vedo conferisce al reggiseno un tocco di eleganza e sensualità, rendendolo perfetto per occasioni speciali, ma adatto anche per il quotidiano. Le bretelle, appositamente differenziate in base alla taglia, assicurano un comfort personalizzato e una vestibilità ottimale.

Come scegliere la scollatura perfetta in base alla forma del viso

La forma del viso gioca un ruolo fondamentale nell’armonia complessiva della figura, influenzando non solo l’aspetto estetico, ma anche la percezione di equilibrio e proporzione. La scelta della scollatura adeguata può valorizzare i lineamenti del viso, creando un effetto visivo armonioso, oppure compromettere l’equilibrio della figura, evidenziando eventuali imperfezioni.

Se hai un viso ovale, puoi optare per scolli a V per accentuare la simmetria del viso, oltre che allungare la figura e slanciarla, soprattutto se hai un collo corto e robusto.

Per chi ha un viso oblungo, è consigliabile scegliere scolli molto corti o girocolli per minimizzare la verticalità del viso. Gli scolli profondi, come quelli a V possono accentuare ulteriormente la verticalità e quindi andrebbero evitati.

Se hai un viso squadrato evita gli scolli con taglio orizzontale e i capi di abbigliamento con collo alto, che possono accentuare ulteriormente la forma netta degli angoli del viso.

Per le donne con un viso rotondo, è consigliabile evitare i girocolli e optare invece per scolli profondi, che aiutano a slanciare i lineamenti e addolcirli. I tagli diagonali, come i monospalla, possono contribuire a creare una linea verticale che bilancia la rotondità del viso.

Chi possiede un viso a triangolo, con una fronte più larga e un mento più sottile, dovrebbe preferire scolli tondeggianti, come il girocollo e il collo alto, che possono creare un effetto ottico di maggior equilibrio.

Come scegliere la scollatura perfetta in base alla forma del seno

La scelta della scollatura perfetta non dipende solo dalla forma del viso, ma anche dalla morfologia del corpo e dalla dimensione del seno.

Per un seno piccolo, lo scollo a V particolarmente profondo è una scelta vincente: allunga la figura e crea un effetto di sensualità, mantenendo un alone di mistero sulla reale misura del décolleté. Assolutamente no a girocolli, dolcevita e scolli americani che tendono a minimizzare ulteriormente il seno piccolo.

Chi ha un seno prosperoso, potrebbe optare per uno scollo a cuore che rialza otticamente il décolleté oppure anche per lo scollo americano. Se desideri minimizzare le forme, potresti invece optare per uno scollo “off the shoulder” oppure a barca.

Come sentirti bella con la scollatura giusta

Modella indossa body scollato sul retro della collezione Clara Intimo

Esiste una vera risposta alla domanda di questo paragrafo? No, nessuna guida, articolo o approfondimento potranno dirti in che modo sentirti bella. Non dipenderà mai dalla forma del seno, né da quella del volto e nemmeno dal tipo di scollatura che deciderai di indossare. Sì, questi sono accorgimenti utili per aiutarti a creare armonia nell’outfit e – magari – anche a incentivare quella sensazione di benessere e amor proprio che dovresti provare ogni qual volta ti guardi allo specchio. Il resto, invece, dipende unicamente da te e dal modo in cui ti tratti, ti percepisci, ti vivi.

Il modo in cui ci vestiamo non è semplicemente una questione di proporzioni fisiche, ma riflette anche l’armonia della nostra anima. Ogni volta che scegliamo un capo d’abbigliamento o di lingerie, stiamo comunicando prima di tutto con noi stesse: è importante ascoltare sempre ciò che dice il nostro cuore e valorizzare le nostre emozioni e sensazioni nello stesso modo in cui ci preoccupiamo di fare con le curve del corpo.

Quando ci vestiamo con amore e consapevolezza, trasmettiamo un’energia positiva che si riflette automaticamente nell’aspetto esteriore: tutto nasce da dentro.

Ogni singolo dettaglio del nostro outfit, dalla scelta della scollatura a quella del reggiseno, può influenzare il nostro stato d’animo e la percezione di noi stesse. È importante quindi prestare attenzione non solo alla moda, ma anche a ciò che ci fa sentire veramente bene. Non dobbiamo cercare di conformarci agli standard imposti dalla società, ma piuttosto abbracciare la nostra individualità e celebrare ciò che ci rende speciali.

Perciò, prima di tutto chiediti cosa ti fa stare bene davvero e dopo, se ti va, contatta il nostro team: ti aiuteremo a coltivare amor proprio anche attraverso la scelta della lingerie più giusta per te. Così che, quando ti guarderai allo specchio, la tua anima e il tuo aspetto siano finalmente connessi e appagati.

0 0 Vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Inserisci la mail, clicca invio e iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutte le news e le promozioni di Clara!

Meraviglioso! Ti sei iscritto.