Spedizione gratuita da 400€

Come scegliere l’abito da sposa in base al proprio fisico: i consigli di Clara

da | 28/04/2023 | Outfit | 0 commenti

“Vuoi sposarmi?” Tutto comincia con queste magiche parole.

Da quella richiesta che sogniamo sin da quando siamo piccole ed è finalmente diventata realtà.

Ma con la richiesta di matrimonio arriva anche la parte meno semplice e al tempo stesso entusiasmante: quella di organizzare l’evento che celebrerà l’unione eterna con la dolce metà.

E così, tra la scelta del ristorante, degli addobbi floreali e della melodia che accompagnerà il nostro ingresso sulla navata, non possiamo esimerci dalla decisione più importante: quale abito da sposa indossare.

Quella della scelta dell’abito nuziale è la più emozionante ed intensa di tutto il percorso organizzativo. Per questo noi di Clara Intimo vogliamo accompagnarti in questo viaggio: nell’articolo scopriremo qual è l’abito perfetto da indossare in base alla tua fisicità.

 

I nostri consigli su come scegliere l’abito da sposa

 

Qual è l’abito più adatto alla tua fisicità? Quale valorizza meglio le tue curve? Lasciati guidare dai nostri consigli.

In fondo è questo il compito delle migliori amiche: sostenerci in ogni istante per non sentirci mai sole!

 

Fisico a Pera

Fisico a pera

Il fisico a pera, a volte chiamato anche fisico a triangolo, è caratterizzato da spalle più strette rispetto ai fianchi, una vita definita e fianchi larghi. L’obiettivo principale nella scelta dell’abito da sposa per questo tipo di fisico è bilanciare le proporzioni, mettendo in risalto la parte superiore del corpo e minimizzando l’attenzione sulla parte bassa del fisico.

  • Scollo: gli scolli a barca, all’americana o anche il collo alto sono tutte tipologie capaci di allargare visivamente le spalle e mettere in risalto il busto.
  • Maniche: maniche a sbuffo, spalline larghe o le maniche a tre quarti sono ottime opzioni per bilanciare la parte superiore del corpo con i fianchi. Evita maniche troppo strette o minimaliste, che potrebbero far apparire le spalle ancora più strette rispetto ai fianchi.
  • Gonna: tutto ciò che nasconde con morbidezza i fianchi e mette in risalto la vita è ben accetto. Evita gonne troppo aderenti o a sirena, che potrebbero accentuare i fianchi e creare uno squilibrio nelle proporzioni del corpo.
  • Tessuti: scegli tessuti morbidi e fluidi che creino un effetto leggero.
  • Dettagli: per attirare l’attenzione sulla parte superiore del corpo, puoi puntare anche a dei coprispalle imbottiti con spalline di spugna (se ben abbinato al tuo outfit nuziale) che vadano ad accentuare la proporzione delle spalle.

 

Fisico a Mela (ovale)

Fisico a mela

Il fisico ovale, noto anche come fisico a mela, è caratterizzato da spalle e fianchi di larghezza simile e una vita meno definita. L’obiettivo principale nella scelta dell’abito da sposa per questo tipo di fisico è creare l’illusione di una silhouette più definita e snella, mettendo in risalto i punti di forza.

  • Scollo: gli scolli profondi o a cuore sono ideali per chi ha un fisico ovale, poiché mettono in risalto il busto e allungano il collo. Evita scolli troppo chiusi o alti, che potrebbero rendere la figura più compatta.
  • Maniche: opta per maniche a tre quarti, corte o a sbuffo, che aggiungono interesse visivo alla parte superiore del corpo senza aggiungere volume alla zona centrale.
  • Gonna: le gonne a linea A o a impero sono ideali per chi ha un fisico ovale, poiché aiutano a creare l’illusione di una vita più definita e nascondono l’addome. Questi stili di gonna partono delicatamente dalla vita e scendono in modo fluido, mettendo in risalto le gambe e bilanciando le proporzioni del corpo.
  • Tessuti: scegli tessuti morbidi che drappeggino delicatamente il corpo senza aggiungere volume.
  • Dettagli: per aggiungere interesse visivo e mettere in risalto i punti di forza, scegli abiti con dettagli come pizzi, ricami o applicazioni sul busto e sulle spalle. Evita dettagli voluminosi o appariscenti sulla zona della vita, che potrebbero attirare l’attenzione sull’area che si desidera minimizzare.

 

Fisico a Clessidra

Fisico a clessidra

Il fisico a clessidra è caratterizzato da spalle e fianchi di larghezza simile, con una vita molto definita e proporzionata. È spesso considerato il fisico ideale per lo stile pin-up e il vitino da vespa. Chi ha questo tipo di fisico può indossare molti stili di abiti da sposa, ma l’obiettivo principale è accentuare la vita e mantenere l’armonia delle proporzioni.

  • Scollo: gli scolli a V mettono in risalto il busto e valorizzano il décolleté.
  • Maniche: le spalline sottili o le maniche corte possono essere utilizzate per valorizzare le spalle e il busto, ma è importante che non siano troppo strette o minimaliste, altrimenti potrebbero creare uno squilibrio nelle proporzioni.
  • Gonna: gli abiti con gonne a linea A, a sirena o a tubino sono ideali per il fisico a clessidra, poiché mettono in risalto la vita e seguono le curve naturali del corpo. Gli abiti con gonne a ruota o con pannelli sono altrettanto adatti, in quanto aggiungono volume nella parte inferiore del corpo e bilanciano la silhouette.
  • Tessuti: scegli tessuti morbidi e aderenti che seguono le curve del corpo e accentuano la vita. Evita tessuti rigidi o pesanti, che potrebbero nascondere la forma del corpo e creare un effetto ingombrante.
  • Dettagli: per mettere in risalto la vita, impreziosisci il tuo outfit nuziale con delle fasce o cinture abbinate all’abito.

 

Fisico a Rettangolo

Fisico a rettangolo

Il fisico a rettangolo è caratterizzato da spalle, fianchi e vita di larghezza simile, con una silhouette generalmente diritta e priva di curve accentuate. L’obiettivo principale nella scelta dell’abito da sposa per questo tipo di fisico è creare l’illusione di curve e proporre una silhouette più definita.

  • Scollo: Gli scolli morbidi e destrutturati che creano movimento sono perfetti sui fisici asciutti.
  • Maniche: Le maniche a sbuffo, a tre quarti o lunghe sono ottime opzioni per il fisico a rettangolo, poiché aggiungono volume e interesse visivo alla parte superiore del corpo. Le spalline sottili o le maniche corte possono essere utilizzate per equilibrare la silhouette, ma è importante che non siano troppo strette o minimaliste, altrimenti potrebbero rendere la figura ancora più rettilinea.
  • Gonna: gli abiti con gonne a linea A, a ruota o a palloncino aggiungono volume nella parte inferiore del corpo e creano l’illusione di curve. Gli abiti con gonne drappeggiate, plissettate o con pannelli possono anche essere utilizzati per aggiungere movimento e interesse visivo alla silhouette.
  • Tessuti: tessuti morbidi e fluidi seguono delicatamente la forma del corpo senza appiattire la silhouette. Evita tessuti rigidi o pesanti, che potrebbero rendere la figura ancora più rettilinea e mancare di femminilità.
  • Dettagli: per creare l’illusione di curve, scegli abiti con drappeggi o cinture che definiscono la vita. Per attirare l’attenzione sul busto e sulle spalle, opta per dettagli come pizzi, ricami o applicazioni in queste aree.

 

Fisico a Triangolo invertito

Fisico a triangolo invertito

Il fisico a triangolo invertito è caratterizzato da spalle larghe, busto ampio e fianchi stretti. L’obiettivo principale nella scelta dell’abito da sposa per questo tipo di fisico è bilanciare le proporzioni, mettendo in risalto i fianchi e minimizzando l’attenzione sulla parte superiore del corpo.

  • Scollo: per chi ha un fisico a triangolo invertito, gli scolli a V sono ideali, poiché riducono visivamente la larghezza delle spalle e bilanciano il busto.
  • Maniche: le maniche corte o a tre quarti, o anche le spalline sottili, possono essere ottime opzioni per ridurre l’ampiezza delle spalle e bilanciare la silhouette. Evita maniche a sbuffo o voluminose, che potrebbero aggiungere ulteriore larghezza alla parte superiore del corpo.
  • Gonna: per valorizzare i fianchi, scegli una gonna ampia e fluente, come l’abito a sirena, l’abito a ruota o l’abito a tulipano. Questi stili di gonna aggiungono volume alla parte inferiore del corpo, creando un equilibrio con la parte superiore.
  • Tessuti: per equilibrare le proporzioni di un fisico a triangolo invertito, è importante scegliere tessuti che aggiungano morbidezza e fluidità alla parte inferiore del corpo. Tessuti come la seta, lo chiffon, il tulle e l’organza sono ideali per le gonne, poiché creano movimento e volume senza appesantire la figura. Per la parte superiore, opta per tessuti leggeri e strutturati, come il pizzo o il raso, che possano contenere il busto senza aggiungere ulteriore volume.
  • Dettagli: per attirare l’attenzione sui fianchi e bilanciare la parte superiore del corpo, scegli dettagli che aggiungano interesse visivo alla zona inferiore dell’abito. Applicazioni floreali, ricami, pizzi o drappeggi possono essere utilizzati per creare un punto focale sulla gonna e attirare lo sguardo verso il basso. Sulla parte superiore dell’abito, opta per dettagli discreti e delicati, come pizzi sottili o ricami minimalisti, che non aggiungano ulteriore larghezza alle spalle.

 

Guida abiti da sposa: lungo o corto?

Due spose mentre indossano l'abito

La scelta dell’abito da sposa è uno dei momenti più emozionanti nella preparazione di un matrimonio. Oltre alla forma e al tessuto, una delle decisioni più importanti riguarda la lunghezza dell’abito e gli eventuali dettagli come scollature e spacchi.

La lunghezza dell’abito da sposa dipende dallo stile della cerimonia, dalle preferenze personali e dal tipo di fisico. Gli abiti da sposa lunghi sono tradizionalmente più formali e adatti a cerimonie eleganti, mentre gli abiti corti sono ideali per matrimoni informali, estivi o in ambienti meno tradizionali come spiagge o giardini.

  • Abiti lunghi: sono classici e sofisticati, ideali per le spose che desiderano un look da favola. È importante considerare la propria altezza e il tipo di fisico, poiché in determinate condizioni gli abiti lunghi possono appesantire le spose più piccole o con fisici più minuti.
  • Abiti corti: sono perfetti per le spose che desiderano un look più moderno e vivace. Sono ideali per mettere in mostra le gambe e decisamente più pratici per muoversi e ballare durante la festa.

La lunghezza dell’abito da sposa determina in gran parte la tua personalità.

 

Scollatura e spacchi sensuali

 

Che siano a V, a cuore o asimmetriche, le scollature sono ideali per esaltare il busto e mettere in risalto il décolleté. Tuttavia, è importante trovare un equilibrio tra sensualità ed eleganza, optando per una scollatura che sia adatta al proprio fisico e al tono della cerimonia.

Gli spacchi possono aggiungere un tocco di glamour e sensualità all’abito, mettendo in risalto le gambe e creando un look più dinamico. Scegli uno spacco che sia appropriato per il tuo tipo di fisico e che ti faccia sentire sempre in primis a tuo agio.

 

Abito da sposa bianco o colorato?

 

Il colore dell’abito da sposa è un elemento fondamentale nella scelta del look perfetto. Il bianco è tradizionalmente associato agli abiti da sposa ma al giorno d’oggi le spose hanno una vasta gamma di colori tra cui poter scegliere ed esprimere liberamente la propria personalità.

Il bianco simboleggia purezza e innocenza ed è il colore più tradizionale per gli abiti da sposa. Esistono diverse sfumature di bianco, come il bianco puro, l’avorio, il crema e il bianco sporco. È importante scegliere la tonalità di bianco che meglio si adatta al proprio incarnato ma anche a quelli che sono i tuoi gusti personali.

Un tempo, gli abiti colorati venivano utilizzati dalle spose solo per indicare che non fossero più illibate. Infatti, il bianco è sempre stato il più forte simbolo della purezza.

Al giorno d’oggi, invece, gli abiti da sposa colorati sono diventati sempre più popolari a prescindere dalle tradizioni popolari.

Questo ha permesso alle spose di esprimere la propria personalità e di coordinare l’abito con il tema del matrimonio. I colori pastello, come il rosa cipria, l’azzurro polvere o il verde menta, sono particolarmente adatti per le cerimonie primaverili ed estive.

Per i matrimoni autunnali e invernali, si possono scegliere tonalità più profonde e calde come il bordeaux, il blu notte o il verde smeraldo.

 

Che intimo mettere sotto l’abito da sposa?

Body Priscilla Clara Intimo

L’abito da sposa è senza dubbio il protagonista del giorno del matrimonio, ma altrettanto importante è la scelta dell’intimo che indosserai sotto l’abito.

La lingerie adatta può fare la differenza e farti sentire realmente a tuo agio durante l’intera cerimonia e la festa. L’intimo giusto deve garantire sostegno, comfort e, naturalmente, essere in armonia con il design dell’abito da sposa.

A tal proposito, ti invitiamo a cliccare qui e leggere il nostro approfondimento.

Che tu stia indossando un abito scollato, senza spalline o con un elaborato disegno sulla schiena, è fondamentale trovare l’intimo giusto che si adatti perfettamente alla tua fisicità e al tuo abito.

Per un fisico a mela il must have è Priscilla: il body ideale per donare l’effetto ventre piatto e avvolgere con delicatezza il décolleté grazie alla coppa a doppio taglio e all’aletta di sostegno. Priscilla darà quel tocco finale di eleganza ed esclusività al tuo outfit da sposa.

Per il fisico a pera il ruolo dell’intimo è particolarmente importante. La testimone delle tue nozze potrebbe essere proprio lei: Nadia. Il reggiseno ideale per gli abiti scollati: non dovrai più rinunciare al corretto sostegno e ti sentirai subito avvolta da una lingerie comoda e sensuale ideale per il tuo giorno speciale.

Invece, ciò che potrebbe davvero fare la differenza per il tuo outfit nuziale se hai un fisico a clessidra è indossare un body come lingerie nuziale. Domitilla sarò la tua migliore alleata in questo giorno speciale. La scelta vincente per tutte le donne che desiderano un intimo che le faccia sentire sensuali e femminili senza dover rinunciare al comfort.

Grazie all’ampia scollatura sul retro, è ideale per tutti gli abiti scollati, garantendo al tempo stesso il perfetto sostegno al tuo seno!

Body Nicla Clara Intimo

Hai un fisico a rettangolo? Con il body Nicla sarai la protagonista indiscussa di quel sogno diventato realtà. Questo capo di lingerie da sposa ti garantirà la perfetta esaltazione della tua femminilità e sensualità. Sosterrà egregiamente il tuo décolleté, conferendogli il giusto supporto, donando al tempo stesso quel tocco di eleganza e di raffinatezza.

Il body Lady Barbara è un’opzione ideale per le spose con un fisico a triangolo invertito, grazie alla sua eleganza, raffinatezza e design pensato per valorizzare al meglio questo tipo di silhouette.

Lo scollo a cuore senza spalline di questo body è perfetto per le spose con spalle larghe e un busto ampio, tipici del fisico a triangolo invertito. Questo tipo di scollo aiuta a ridurre visivamente la larghezza delle spalle e a bilanciare il busto, creando un effetto armonioso e proporzionato. Inoltre, la sua forte contenzione ti farà sentire avvolta con decisione tutto il giorno mostrando una forma smagliante anche a fine serata.

Scegliamo insieme il tuo intimo da sposa

Sperimentare e cercare diverse opzioni per trovare l’abbinamento perfetto tra abito da sposa e intimo è essenziale per trovare il look più adatto a te. L’importante è ascoltare il tuo cuore e seguire il tuo istinto perché, in fondo, sei tu la protagonista di questo giorno speciale.

Fidati di te stessa e delle tue scelte, e il risultato sarà un matrimonio che riflette la tua essenza e la tua unicità.

Se hai bisogno di un consiglio contattaci: noi siamo qui per aiutarti a scegliere l’intimo da sposa più adatto da abbinare al tuo abito nuziale e non vediamo l’ora di vederti splendere nel tuo grande giorno!

0 0 Vota
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Inserisci la mail, clicca invio e iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutte le news e le promozioni di Clara!

Meraviglioso! Ti sei iscritto.