Intimo sposa: i nostri consigli su cosa indossare

Esiste giorno più bello e romantico del proprio matrimonio? Esiste evento più significativo nella vita di ogni donna?

Sin da quando siamo piccole, ci ritroviamo a fantasticare su quello che sarà il momento più atteso e intenso della nostra vita. Il giorno in cui dinanzi ai nostri cari prometteremo amore eterno alla nostra anima gemella. 

 

L’attimo in cui il nostro cammino si legherà per sempre a quello del nostro partner, suggellando eternamente un legame indissolubile, che niente e nessuno potrà mai spezzare. 


E così ci ritroviamo immerse nella pianificazione di ogni singolo dettaglio: quante persone inviteremo? Quale location sceglieremo? Ma soprattutto, quale sarà il vestito per il nostro giorno?

Donna in abito da sposa con varie trasparenze

 

Non c’è momento più emozionante di quando scegliamo l’abito da sposa: l’immaginazione lascia spazio alla realtà e così dinanzi ad uno specchio ci sentiamo principesse di una favola che abbiamo sempre sognato. Ma ogni principessa merita l’intimo più esclusivo, più adatto per il proprio giorno.


Ed è su questo che oggi concentreremo la nostra attenzione: qual è l’intimo sposa più adatto a noi? Lasciati guidare dai nostri consigli e non te ne pentirai.

 

Come scegliere l’intimo da sposa: i nostri consigli

 

Per valorizzare al meglio il proprio abito, è necessario scegliere con grande attenzione la lingeria da sposa. Ti accompagneremo in questo passo affinché quel giorno sia tutto perfetto.

 

1. PROVARE L’INTIMO PRIMA DEL GRANDE GIORNO

Sembra banale, ma vogliamo partire da una regola fondamentale. L’intimo che sceglierai dovrà essere assolutamente indossato e provato insieme all’abito da sposa


Non ridurti all’ultimo giorno per poi notare che i due vanno in direzioni opposte. Proprio per questo abbiamo scelto di partire da questa linea guida. Ricordati di questo punto e andiamo avanti.

2. SCEGLIERE LA GIUSTA TONALITA’

Body Domitillia indossato da una splendida modella

Il panna è un vero e proprio must: molte future spose decidono di adottare questa tonalità per valorizzare il proprio vestito. 

 

Ma non è detto che debba essere sempre così. Una scelta molto valida potrebbe ricadere sul body sposa in color carne, che valorizza le proprie forme e ben si adatta a qualsiasi fisicità.

 

E per chi invece vuole osare, vi è anche il body di color nero, adatto a tutte le anime ribelli che vogliono rompere con gli schemi tradizionali. 

3. VALORIZZARE IL PROPRIO ABITO DA SPOSA

Tutto dipende dall’abito che abbiamo scelto. In base al modello, andremo a selezionare l’intimo che riesca a valorizzarlo al meglio. 

 

Abito da sposa a Sirena

 

Se la nostra scelta è ricaduta sul modello a Sirena, quello stretto ed attillato, è giusto selezionare un intimo modellante che vada ad esaltare le nostre forme.

 

Senza dubbio, occorre optare per un reggiseno “invisibile” agli occhi, che sostenga il nostro décolleté e gli conferisca la giusta importanza.

 

Lingerie da sposa con reggiseno senza bretelle, invisibile sotto l'abito

La lingerie deve scomparire sotto il vestito non rinunciando però al suo compito: renderci perfette.

 

Abito con Scollatura profonda

 

Qualora avessi scelto un modello che presenti una scollatura profonda, non disperare. Esiste il body sposa con schiena scoperta, ideato e progettato proprio per tale tipologia di abito da sposa.


L’intimo dovrà valorizzare le tue forme, sostenere un décolleté prosperoso o aiutare a esaltarlo, per un look indimenticabile.

Abito modello Principessa


Qui avrai davvero l’imbarazzo della scelta: potrai divertirti nella selezione del modello che maggiormente ti piace, senza dimenticare il consiglio che ti abbiamo dato all’inizio.


Ogni intimo va assolutamente provato insieme all’abito da sposa: ricordati che in quel momento in cui attraverserai l’altare per unirti in un vincolo eterno e sacro dovrai essere impeccabile.